Sarno – Una piazza intitolata a Gaetano Ferrentino

Questa sera, il Consiglio Comunale lo ha commemorato con riconoscenza per la sua esperienza politica vissuta con grande impegno e generosità

Riceviamo e Pubblichiamo
Il Consiglio Comunale ricorda l’Avv Gaetano Ferrentino scomparso prematuramente il 30 dicembre 2020. Il Sindaco Canfora ha proposto di intitolargli la piazza del mercatino rionale.
E’ stato commemorato a inizio seduta del Consiglio Comunale l’Avv. Gaetano Ferrentino, scomparso prematuramente il 30 dicembre 2020, alla cui memoria il Sindaco Giuseppe Canfora ha proposto l’intitolazione della piazza del mercatino rionale di Via Matteotti. Il Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Esposito, il capogruppo del Pd Maria Bellomo, i Consiglieri di opposizione Giovanni Montoro e Giovanni Cocca, collegato in videoconferenza, hanno ricordato il politico, l’amministratore, il giornalista, l’intellettuale, ma, soprattutto, l’uomo del popolo, esprimendo profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia.
E’ stata ricordata la sua lunga attività al servizio della comunità sarnese.
In città tutti lo conoscevano e stimavano sia per il suo impegno politico e professionale che per la sua attività di cronista sportivo e dirigente calcistico appassionato e, soprattutto, come amico sincero, schietto e generoso, lasciando in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo il ricordo di una persona positiva, dalle spiccate doti umane, capace di dialogo franco e di empatia e di grande coerenza.
Questa sera, il Consiglio Comunale lo ha commemorato con riconoscenza per la sua esperienza politica vissuta con grande impegno e generosità e, come suoi concittadini, i Consiglieri Comunali lo hanno ricordato per la mitezza e la bontà con la quale ha operato al servizio della comunità di Sarno.
Dopo la commemorazione dell’Avv. Ferrentino, il Civico Consesso ha proceduto alla surroga dei Consiglieri Emilia Esposito e Gianpaolo Salvato, diventati Assessori, con i nuovi Consiglieri Maria Frecentese e Giuseppe Sodano, primi dei non eletti alle elezioni comunali del 2019 nella lista del Partito Democratico.