Il Napoli vince il big match contro la Juventus per 1 a 0

IL Napoli respira e vince una partita incredibile contro la Juventus.
A deciderla è stato il capitano che si ripresenta sul dischetto del rigore, proprio come accaduto durante la Supercoppa sempre contro la Juve.
Stavolta Insigne sceglie l’angolino alto e festeggia il suo centesimo gol con la maglia azzurra scaricando tutta la tensione delle ultime settimane che lo hanno visto protagonista di prestazioni poco esaltanti insieme ai suoi compagni.
Cinico e attento; un tiro in porta e tanto catenaccio contro i bianconeri che nel secondo tempo hanno assistito al vero uomo partita, Alex Meret protagonista di prestigiose parate contro Ronaldo e Co.
Una partita gestita sul filo del rasoio che riporta entusiasmo al gruppo azzurro.
Memorabile lo sforzo di Lozano che nonostante l’infortunio muscolare è rimasto in campo per dare una mano ai suoi compagni difendendo col coltello tra i denti il vantaggio.
Un Napoli che nonostante le tante assenze riesce a battere la Juve mettendo almeno per il momento a tacere le tante voci di corridoio che volevano l’esonero per Gennaro Gattuso.