Rapina a mano armata a Sarno. Indagini della Polizia

Rapina a mano armata a Sarno

Rapina a mano armata in una tabaccheria, paura a Sarno. Indagini a tutto campo.

Si cercano fotogrammi utili dalle telecamere di videosorveglianza.

Il fatto è accaduto nel pomeriggio di oggi quando la nota attività commerciale, in viale Margherita, un uomo ha fatto irruzione. Da una prima ricostruzione, l’uomo a volto coperto, con mascherina e cappuccio, con la pistola in pugno e puntata verso due donne che lavorano nel negozio ha tentato di farsi consegnare tutto l’incasso.

Indaga la Polizia

Protette da un vetro, le due dipendenti si sono sottratte alla richiesta e l’uomo si è allora sporto verso la cassa, raccogliendo quanto possibile. Una azione durata pochi minuti, quando nell’esercizio commerciale non vi era ancora nessun cliente. Il rapinatore si è poi dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto immediato l’intervento degli uomini del locale commissariato di Polizia di Stato, agli ordini del vice questore Marzia Morricone