Coronavirus, a Salerno parte screening in scuole con tamponi molecolari

Coronavirus, a Salerno parte screening in scuole con tamponi molecolari

Tamponi nelle scuole di Salerno

Al via oggi la campagna di tamponi molecolari nelle scuole di Salerno. ‘Tamponi a scuola‘, questo il nome del progetto lanciato dal sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, in accordo con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e in collaborazione con la fondazione Ebris, che prevede una campagna di screening Covid-19, riservata, in una prima fase, agli studenti, ai dirigenti, ai docenti e agli operatori scolastici delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Accertata la disponibilità dei soggetti istituzionali coinvolti, è intenzione del Comune proseguire lo screening anche per gli istituti scolastici di secondo grado e per i più piccoli, in questo ultimo caso, a mezzo tamponi salivari. Il primo ciclo di screening si concluderà entro nove giorni. Oggi alle 11.30 il sindaco di Salerno e l’ assessore all’ Istruzione Eva Avossa saranno davanti il plesso Alemagna (piazzale Ovidio Serino) per illustrare i dettagli del progetto.