COVID: aumento contagi nell’agro nocerino e nell’area stabiese

COVID. Nuove chiusure generalizzate dopo l’aumento dei contagi nell’agro nocerino e nell’area stabiese vesuviana

Coronavirus dentro i fatti
Coronavirus dentro i fatti

COVID. Nuove chiusure generalizzate dopo l’aumento dei contagi nell’agro nocerino e nell’area stabiese vesuviana. Il Covid tiene nella morsa intere comunità, la curva del contagio, dopo l’introduzione della fascia gialla, è ricominciata a crescere in maniera esponenziale.

Lockdown a Castellammare di Stabia.

A Castellammare di Stabia, uno dei paesi maggiormente colpiti dalla seconda ondata della pandemia il sindaco Cimmino ha ordinato il “Lockdown” alle ore 20, inoltre ha sospeso l’attività didattica per le scuole pubbliche, chiuso la villa comunale chiusa mentre i negozi resteranno aperti fino alle 18. L’asporto consentito fino alle 20. Mi-sure restrittive che saranno in vigore, salvo proroga, fino al 28 febbraio.