Castellammare di Stabia: sette agenti di Polizia Locale positivi al COVID

COVID. Lutto e variante inglese a Sant'Antonio Abate. Castellammare di Stabia: sette agenti di Polizia Locale positivi

Coronavirus Covid Vesuvio
Coronavirus Covid Vesuvio

Castellammare di Stabia: sette agenti di Polizia Locale positivi al COVID

Il virus Covid bracca l’area stabiese e quella dei Monti Lattari. Castellammare nelle ultime registra un elevato numero di contagi: sono 1362 gli stabiesi con il Covid. Tra i nuovi contagiati si registrano anche otto piccoli tra i 2 e i 9 anni e sei ragazzi tra gli 11 e i 16 anni. Il sindaco Cimmino ribadisce la necessità di restrizioni, senza escludere anche azioni drastiche di prevenzione. Contagi anche tra glia genti della Polizia Locale. Sarebbero sette gli agenti positivi come scrive “Il Corrierino”. Gli agenti sono isolamento domiciliare attualmente fuori servizio. Un ulteriore criticità per i controlli dopo l’entrata in vigore da sabato mattina di un’ordinanza con coprifuoco anticipato alle venti e la chiusura del lungomare. Il vicesindaco della città delle acque Calì, ha dichiarato di essere in contatto con la Prefettura per ottenere l’invio di più uomini delle forze di polizia. “Valutiamo di chiedere l’invio dell’esercito” ha aggiunto ai microfoni di Rai 3.

Lutto a Sant’Antonio Abate. Muore un 59enne

Nella vicina cittadina di Sant’Antonio Abate la situazione resta preoccupante per il progressivo aumento dei contagi che sono, fino a poche ore fa, 213. “Ciò che si rivela preoccupante è l’ufficialità della presenza della variante inglese in circolazione sul territorio comunale. Su 5 tamponi esaminati questa notte, ben 4 sono risultati positivi alla cosiddetta variante inglese” dice il sindaco Ilaria Abagnale dalla sua pagina social. La cittadina piange anche la sua tredicesima vittima dall’inizio dell’emergenza Covid. Si tratta di un 59 enne che non ha superato la crisi dopo l’aggressione del virus SARS-CoV-2 .