Fiume Sarno – Rio Santa Marina diventa Oasi Naturalistica

E la progettazione ora conta su una collaborazione importante che mira a farne a tutti gli effetti un'oasi.

dav

Le bellezze di Sarno, le risorse territoriali, la valorizzazione. Rio Santa Marina al centro di una rinnovata consapevolezza degli incanti naturalistici che sono un valore inestimabile della terra dei Sarrasti.

Immersi nel verde, accanto ad una delle tre sorgenti del Fiume sarno, dove l’acqua cristallina sgorga e meraviglia chiunque si ritrovi in questo posto magico.

E la progettazione ora conta su una collaborazione importante che mira a farne a tutti gli effetti un’oasi.

 

“Rio Santa Marina diventa oasi naturalistica. – così il sindaco di Sarno Giuseppe Canfora – Sono partiti i lavori di pulizia delle sponde della sorgente e dell’intera area demaniale che costeggia l’affluente del fiume Sarno”

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi, attività all'aperto e albero

 

Un progetto di riqualificazione che vede coinvolti Regione Campania, i Comuni di Sarno e Nocera Inferiore,  l’Ente Parco, il Consorzio di Bonifica e la Gori. Questa mattina, sopralluogo del Sindaco di Sarno Giuseppe Canfora e dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Nocera Inferiore Nicoletta Fasanino, accompagnati dal Commissario del Consorzio di Bonifica, Mario Rosario D’Angelo.

 

Foto dal web