Campania. Covid: Campania ad alto rischio fino a giugno

La regione Campania resterebbe nella morsa del Covid fino all’inizio della prossima estate

Coronavirus Covid
Coronavirus Covid

Campania. Covid: Campania ad alto rischio fino a giugno

La regione Campania resterebbe nella morsa del Covid fino all’inizio della prossima estate. La notizia, riportata dal “Corriere del Mezzogiorno”, è stata diffusa dall’istituto di ricerca di Seattle che fa capo a Bill Gates.

Il report dell’istituto di Gates

Il dato emerge appunto dall’ultimo report dell’Institute for health metrics and evaluation (Ihme), centro di ricerca della fondazione di Bill Gates ritenuto tra i più avanzati per le statistiche sanitarie. Secondo l’istituto sarebbe previsto un drammatico impatto della pandemia sulla capacità delle terapie intensive in alcune regioni, tra cui proprio la Campania.

Situazione critica per le terapie intensive

Una previsione che sposta la time line fino a giugno inoltrato: «Le regioni che vanno incontro alle situazioni più nere per la gestione delle terapie intensive sono Marche, Umbria e Campania». Secondo le indicazioni dei ricercatori fino a giugno potrebbero morire in Italia altre 28 mila persone per Covid-19. Uno scenario più funesto prevede che le vittime potrebbero salire addirittura a 33 mila. Una rapida campagna vaccinale potrebbe, però, salvare circa 10 mila persone.