Castellammare di Stabia. COVID: situazione critica all’ospedale

Castellammare di Stabia. Situazione difficile per la terza ondata di COVID nella città delle acque. L’ospedale locale registra forti criticità

Scafati Ambulanze COVID hospital
Scafati Ambulanze COVID hospital

Castellammare di Stabia. COVID: situazione critica all’ospedale

Situazione difficile per la terza ondata di COVID nella città delle acque. L’ospedale locale registra forti criticità. Ambulanze restano in fila davanti al San Leonardo. I posti letto nel reparto Covid sono esauriti, occupati i 18 disponibili. Spesso manca anche l’ossigeno per la cura a casa. Manca soprattutto il personale medico e quello paramedico.

Situazione critica.

Una situazione che rende difficile anche i protocolli del caso. Nelle disposizioni del presidio un’ambulanza con la rianimazione per trasportare una paziente in gravi condizioni. Gli altri malati di Covid devono almeno per questa fase dovranno curarsi a casa, pure quelli in condizioni più critiche potrebbero restare in attesa nel parcheggio del pronto soccorso all’esterno dell’ospedale di Castellammare. Mancano i mezzi, mentre le ambulanze come avviene nelle ultime settimane, sono impegnate nello smistamento in attese che possono protrarre anche per 12 ore. La fonte è “Il Corrierino”.