Caserta, 27 Comuni a rischio zona rossa Covid

Pattuglia Polizia di Stato

Caserta, 27 Comuni a rischio zona rossa Covid

Sono 27 i comuni del Casertano che rischiano di diventare zona rossa. L’Asl di Caserta, infatti, ha diramato poco fa ai sindaci interessati e ai distretti territoriali una nota di allerta. Si tratta di territori che hanno avuto un incidenza significativa di nuovi casi positivi nella settimana tra il 22 e il 28 febbraio; l’Asl, come si legge nel report, raccomanda ai sindaci l’adozione di misure piu’ stringenti di quelle previste attualmente a livello regionale, come la chiusura degli esercizi non essenziali.

I comuni interessati

Due invece i comuni che l’ Asl mette in fascia arancione, Lusciano e Francolise. I comuni interessati dalla fascia rossa sono: Arienzo, Calvi Risorta, Casapulla, Casaluce, Castelmorrone, Cervino, Conca Della Campania, Grazzanise, Letino, Macerata Campania, Maddaloni, Marzano Appio, Mignano Montelungo, Parete, Pietramelara, Roccaromana, Roccamonfina, San Felice a Cancello, San Cipriano d’ Aversa, San MarcoEvangelista, San Prisco, Santa Maria Capua Vetere, Succivo, Santa Maria la Fossa, Valle di Maddaloni, Villa Literno

Agro24Spot