Nocera Inferiore. Parcheggio contrassegno disabili, ma la persona è morta da 3 anni

Nocera Inferiore. Controlli serrati degli uomini della Polizia Municipale agli ordini del comandane Carmine Bucciero

Nocera Inferiore. Parcheggio contrassegno disabili, ma la persona è morta da 3 anni

Nocera Inferiore. Parcheggio contrassegno disabili, ma la persona è morta da 3 anni

Controlli serrati degli uomini della Polizia Municipale di Nocera inferiore, agli ordini del comandane Carmine Bucciero. Sotto la lente d’ingrandimento ci sono finiti i contrassegni disabili per gli stalli di sosta a strisce gialle. Negli ultimi giorni ritirate tre autorizzazioni legate a persone non più in vita.

Un caso eclatante

Tra esse un caso eclatante: il contrassegno di una persona deceduta ben tre anni fa. I familiari continuavano ad utilizzarlo per beneficiare delle agevolazioni delle sosta per disabili, pur non avendone diritto.

Intanto, di concerto con l’ufficio servizi sociali che rilascia i contrassegni è in atto uno screening per verificare e requisire i permessi non più in corso di validità con una black list dei titoli da ritirare. Brutta sorpresa, dunque, per i furbetti che ledono i diritti di chi ha reali necessità