Scafati. Riapre il Centro di salute mentale

Dopo i ripetuti appelli, il Sindaco Salvati ha avuto garanzie sulla ripresa del servizio a partire dal primo aprile.

Scafati. Riapre il Centro di salute mentale.

Il Centro di salute mentale di via Della Resistenza, le cui attività erano state sospese a metà febbraio per la mancanza di personale infermieristico, riaprirà giovedì primo aprile. La notizia è stata comunicata questa mattina al Sindaco Cristoforo Salvati, che si era tempestivamente attivato per garantire la ripresa del servizio, prima facendo appello alla Direzione generale dell’ASL Salerno e poi incontrando, il 22 febbraio scorso, il Direttore del Dipartimento di salute mentale, dottor Gulio Corrivetti, ed il Primario facente funzioni dell’UOSM 2 (Unità operativa salute mentale) Angri-Scafati, dottor Carlo Pagano.

Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-straordinaria not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'Fondazione-Doria' or 'fonda'

“E’ stato – ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati – proprio il dottor Pagano, che ringrazio per la grande disponibilità, a comunicarmi la bella notizia. Giovedì primo aprile il nostro Centro di salute mentale di via Della Resistenza riprenderà regolarmente le attività. La Direzione generale dell’Asl ha recepito la richiesta del responsabile dell’ambulatorio, reperendo cinque unità infermieristiche che consentiranno non solo di potenziare ed ottimizzare i servizi forniti dal Centro, ma anche di supportare il lavoro degli operatori sanitari del Covid hospital di Scafati garantendo la specifica assistenza infermieristica qualora dovesse risultare necessario ricoverare al Mauro Scarlato pazienti positivi con patologie psichiatriche. Siamo contenti di questo risultato. Era doveroso nei confronti della città. Non avremmo mai accettato che il nostro Centro di salute mentale continuasse a restare chiuso”.