Sport. Angri. La nota di Vincenzo Criscuolo

Arriva la nota dell'ormai ex tecnico dell'Angri Vincenzo Criscuolo

Arriva la nota dell’ormai ex tecnico dell’Angri Vincenzo Criscuolo.

“Sono angrese e per questi colori ho fatto qualunque cosa, ricoprendo qualunque ruolo: calciatore, allenatore, dirigente, commissario straordinario, presidente pro-tempore e collaboratore; facendo anche l’operaio per qualche piccolo lavoro di manutenzione allo stadio.

La società mi accusa di essere stato assente per un giorno, a dispetto di una dirigenza che in tutti questi mesi di incertezza si è fatta viva forse in due sole occasioni.

Non è stato mai possibile, nei mesi scorsi, parlare di un progetto per l’eventuale ripresa del campionato, dandoci poi un obiettivo finale, per poi decidere all’improvviso dopo mesi di silenzio assoluto, di ripartire senza nessun confronto ne con il tecnico ne con gli atleti.

La dirigenza non è stata mai chiara con gli stessi calciatori, al punto che alcuni atleti hanno deciso di accasarsi altrove.​ ​

Potrei fare un elenco lunghissimo del tempo e del lavoro dedicato a quest’anno calcistico ,iniziando da luglio 2020 ad oggi, marzo 2021.

Le mie scelte sono sempre state ponderate ,sono un professionista (i fatti lo ricordano) anche se la categoria è dilettantistica.
Però è più comodo far credere che un’assenza sia all’origine di un esonero.

Non cedo alle provocazioni perché la verità è figlia del tempo ,prima o poi emergerà.
Sempre FORZA ​ ANGRI!!!”

Foto dal web