Pagani. Punto Vaccinale, si parte

Con l’inizio di questa mattina Pagani è tra i primi comuni della provincia di Salerno ad esser partito con le vaccinazioni per gli over settanta.

È il signor Carlo il primo vaccinato del Punto Vaccinale di Popolazione a Pagani. Sul suo volto carico di speranza, il sorriso di chi ha fiducia e un “grazie, siete stata bravissima” all’operatrice che gli ha somministrato il vaccino.

Gli operatori sanitari coordinati dalla dottoressa Rosalba Ferrante, responsabile del PVP, dal dottor Domenico Lombardi, responsabile del distretto sanitario locale, e da Rita Greco, operatrice Asl e delegata dell’amministrazione De Prisco alla Sanità, hanno in poco più di un’ora dalla partenza somministrato le prime 30 vaccinazioni.

“Con l’inizio di questa mattina Pagani è tra i primi comuni della provincia di Salerno ad esser partito con le vaccinazioni per gli over settanta.
Attiva da questa mattina alle 8 l’organizzazione, perché tutto fosse pronto per la partenza, grazie al supporto dei volontari Protezione Civile Papa Charlie e della Croce Rossa, che gestiscono l’affluenza e scongiurano assembramenti all’esterno del multisala. Le persone in attesa della somministrazione del vaccino vengono fatte accomodare all’esterno con sedie distanziate”, si legge nella nota del sindaco De Prisco.

Presenti in loco il vicesindaco Valentina Oliva, l’assessore Felice Califano, i consiglieri Tommaso Passamano e Anna Maresca a supporto dell’organizzazione.

“Si raccomanda la popolazione di rispettare gli orari di prenotazione, senza anticiparsi, e di osservare rigorosamente le misure di sicurezza (mascherina e distanziamento) per assicurare che il tutto si svolga nella massima sicurezza possibile”, conclude il sindaco.