Pompei. Occupazione di suolo pubblico gratis fino al 30 giugno

Occupazione di suolo pubblico: sospeso il pagamento fino al 30 giugno ma si raccomanda prudenza. Bisogna augurarsi che presso ristoranti e bar di Pompei non ci sia un affollamento come quello della foto esposta sui social dal comune di Pompei.
Una delibera di Giunta, l’Amministrazione comunaLE di Pompei ha stabilito la proroga fino al 30 giugno della gratuità dell’occupazione del suolo pubblico, da parte degli esercizi commerciali.
Un provvedimento varato in tutt’Italia allo scopo di sostenere il settore della ristorazione che sta pagando più di altre categorie questa crisi pandemica di Covid-19 che ha avuto ricadute particolarmente critiche a Pompei. L’applicazione di rigide misure di contenimento a carico delle attività produttive e commerciali, nonché, in particolare, delle attività dei servizi di ristorazione (somministrazione alimenti e bevande), che soffrono i maggiori disagi, anche a causa dei limitati orari di apertura al pubblico esige particolare attenzione. La sospensione dell’imposta sull’occupazione di suolo pubblico è solo una delle iniziative che verranno messe in campo dall’Amministrazione comunale di Pompei che ha promesso la proroga della Zona a Traffico limitato istituita l’anno scorso dal Commissario Prefettizio.

Agro24Spot