Scafati. Polizia locale: ancora controlli su targhe straniere

Scafati. Controllo a un cittadino polacco ma da anni residente nel circondario che si era recato dinanzi a un plesso scolastico

Scafati Polizia Locale
Scafati Polizia Locale

Scafati. Polizia locale: ancora controlli su targhe straniere. Parcheggia auto sul marciapiede e la Polizia Municipale scopre patente, carta di circolazione e targhe polacche false.

È capitato a un cittadino polacco ma da anni residente nel circondario che si era recato dinanzi a un plesso scolastico. Il comandante della polizia municipale esperto di documenti stranieri nel corso di un normale servizio di istituto ha notato il soggetto straniero con la sua autovettura Mercedes con targhe polacche intento a sostare sul marciapiede. Il soggetto riferiva di non avere con sé la patente di guida e altri documenti di circolazione del veicolo da lui condotto ma solo copia di un contratto di noleggio apparentemente rilasciato da una società di noleggio polacca con validità fino al 01.02.2021 e quindi scaduto. A questo punto veniva invitato a presentarsi presso gli Uffici del Comando PM di Scafati unitamente al veicolo alla documentazione di circolazione e d’identità. Qui il predetto si presentava poco dopo e veniva identificato a mezzo di una Carta d’Identità rilasciata dal Comune di Terzigno (NA). Esibiva inoltre una patente auto polacca a lui intestata apparentemente rilasciata dalla Repubblica della Polonia nel 2016 e la carta di circolazione dell’auto Mercedes rilasciata nel 2003 da una Autorità della POLONIA.

Il controllo dei dati.

Dalla consultazione delle banche dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (sistema RESPER) si appurava inoltre che la targa della Polonia non restituiva alcun risultato mentre il telaio abbinato alla stessa era riconducibile a un ex veicolo italiano radiato per esportazione in Bulgaria. Veniva contattata quindi l’Ambasciata Polacca e si aveva modo di scoprire che il soggetto risultava pregiudicato e denunciato per riciclaggio e spendita e introduzione nello stato di monete falsificate.

Sulla scorta degli elementi evidenziati oltre che dalla sapiente contraffazione dei documenti la Polizia Municipale procedeva al sequestro del veicolo MERCEDES, della carta di circolazione nr. 2029202, apparentemente rilasciata in data 01.01.2003 da Autorità della POLONIA, composta da tre parti fronte – retro, relativa al veicolo MERCEDES, della carta di circolazione e della patente apparentemente rilasciata dalla Repubblica della Polonia e procedeva a denunciare il soggetto straniero per riciclaggio e uso di atto falso. L’intera attività di polizia giudiziaria è stata convalidata dalla Procura di Nocera Inferiore.
ReCro

Leggi anche Scafati. Cascone lontano dalla maggioranza. Russo e Fogliame nel PD