VIDEO – Scafati. Il soprapasso ferroviario che unisce la città

Scafati. La struttura completa il sistema di soppressione dei passaggi a livello lungo la tratta della ferrovia metropolitana Napoli Salerno e viceversa

Scafati. Il soprapasso ferroviario di Via Salice che unisce la città.

Taglio del nastro per la nuova la passerella pedonale ferroviaria realizzata da RFI (Rete Ferroviaria Italiana – Gruppo Ferrovie dello Stato) in via Pizzone Salice (contrada Bagni), al km 28+843 della linea ferroviaria Napoli-Potenza. Durante la cerimonia di consegna non sono mancate le preoccupazioni dei residenti dopo la soppressione del passaggio a livello. I residenti chiedono maggiore sicurezza e il telecontrollo del territorio. Una promessa che il sindaco Salvati intende mantenere anche dopo il taglio del nastro avvenuto alla presenza di amministratori comunali e dei dirigenti del gestore della rete ferroviaria.

La soppressione dei passaggi a livello.

La passerella è costituita da un ponte pedonale con struttura in acciaio, ed è dotata di due ascensori con ampie vetrate e attrezzata con pannellature trasparenti. La struttura completa, in questo modo, il sistema di soppressione dei passaggi a livello lungo la tratta della ferrovia metropolitana Napoli Salerno e viceversa, la linea storica della strada ferrata, che qualche anno fa ha visto anche la realizzazione del cavalcavia veicolare a poche centinaia di metri dalla passerella collegando Via Palmentello con Via Pizzone Salice a confine tra Angri e Scafati. Lungo la stessa linea, lungo Via Salice Vicinale San Nicola è stato realizzato un’altra passerella pedonale gemella in corso di ultimazione e ricadente sul territorio angrese.

Il servizio è di Aldo Severino

Guarda anche VIDEO. S.Marzano sul Sarno. Centro vaccinale. Zuottolo: “e ora vaccino di massa”