Sarno. Ordinanza sindacale per prevenire gli incendi estivi

Sarno. Ordinanza sindacale per la prevenzione dei roghi estivi. A firmare l’ordinanza sindacale il primo cittadino Giuseppe Canfora

Sarno incendi boschivi repertorio dal web
Sarno incendi boschivi repertorio dal web
Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-straordinaria not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'slider-2-box' or 'Fondazione-Doria'

Sarno. Ordinanza sindacale per prevenire gli incendi estivi.

Ordinanza sindacale per la prevenzione dei roghi estivi. A firmare l’ordinanza sindacale il primo cittadino Giuseppe Canfora che considera gli incendi uno stato di grave pericolosità per la comunità e l’ambiente. Nei giorni scorsi Canfora ha firmato due provvedimenti per evitare altre devastazioni sui monti Saro e Saretto.

Ordinanza preventiva.

Con l’arrivo della stagione calda, infatti, il pericolo dell’innesco d’incendi boschivi diventa altissimo e da qui scaturisce ordinanza per l’adozione di misure di salvaguardia dell’incolumità pubblica e per la tutela dell’ambiente. L’ordinanza preventiva sarà valida fino al prossimo 20 settembre. Secondo i contenuti dell’ordinanza i proprietari di aree incolte ricadenti in zone alberate cespugliate e agricole e ai responsabili dei cantieri edili attivi, dovranno tenere cura di ripulire i terreni delle stoppie, frasche, cespugli, immondizia e altri materiali infiammabili. È fatto divieto assoluto lungo le strade in genere, e in tutte le altre aree indicate, di accendere i fuochi di ogni genere, far brillare o usare esplosivi, usare apparecchi elettrici per tagliare i metalli e usare i motori.

Le sanzioni.

Le sanzioni in caso d’inosservanza di ordinanza possono variare da un minimo di 300 a 500 euro con contestuale informativa alle autorità giudiziarie per le inosservanze. Per l’innesco d’incendi nel periodo dell’ordinanza si può arrivare anche fino a 10.000 euro di sanzione. E’ stato istituito anche un servizio di avvistamento e pronto intervento antincendio boschivo che vedrà impiegate due squadre di volontari terranno sotto costante monitoraggio i monti Saro e Saretto al fine di evitare l’innesco e l’estensione di possibili incendi.

Guarda anche Sarno, un murales dedicato alle processioni del venerdì santo

Agro24Spot