Angri Città d’Arte. “Come vedono i bambini san Giovanni”.

Una bella iniziativa promossa dall'Azione Cattolica della parrocchia di San Giovanni Battista e da Bottega Creativa.

L’Azione Cattolica della parrocchia di San Giovanni Battista Angri, accogliendo l’invito della Pro Loco di Angri, nell’ambito della presentazione di un cartellone di eventi per l’estate doriana, ha realizzato laboratori creativi sulla figura di San Giovanni Battista vista dai bambini.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie al prezioso aiuto di Marianna Somma di Bottega Creativa, maestra d’arte di ceramica.

Gli elaborati sono stati esposti domenica 27 giugno nella sala parrocchiale Sant’Alfonso Maria Fusco.

“A nome di tutta l’azione cattolica desidero ringraziare il presidente della Pro Loco Aldo Severino per la grande opportunità offerta – afferma Alberto Limodio, educatore e responsabile del progetto – un grazie anche a Marianna Somma della Bottega Creativa per aver condiviso la propria arte con i più piccoli, nonché a tutti gli angresi che in vario modo hanno partecipato alla mostra”.

“È stata un’emozione unica vedere tante opere realizzate con amore e devozione – dichiara il presidente della Pro Loco Aldo Severino –  tanti bambini hanno realizzato opere dedicate al Battista, tutte belle e tutte piene di significato”.

Il prossimo appuntamento in cartellone è per il giorno 30 giugno.

In Villa Comunale saliranno sul palco ben 10 orchestrali per dare vita ad uno spettacolo all’insegna della buona musica.

I “Doria Brass” presenteranno un programma articolato in tre tempi. Previsto anche un omaggio al grande Ennio Morricone.