Scafati. Società consortile, lo statuto dal notaio

Scafati. Lo statuto sarà oggetto nelle prossime ore dell’attenzione del sindaco di Corbara Pietro Pentangelo, per limare gli ultimi dettagli

Piano di zona Ambito S01 02 Comunità Sensibile
Piano di zona Ambito S01 02 Comunità Sensibile
Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-straordinaria not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'slider-2-box' or 'Fondazione-Doria'

Scafati. Società consortile, lo statuto dal notaio.

Tiene banco la gestazione della costituenda società consortile denominata “Comunità Sensibile”. Il prossimo passo sarà quello della registrazione notarile dello statuto. Proprio lo statuto sarà oggetto nelle prossime ore dell’attenzione del sindaco di Corbara Pietro Pentangelo, per limare gli ultimi dettagli. Faranno parte della consortile, che avrà la sua sede probabilmente ad Angri, in Viale Michelangelo, oltre alla città ospitante anche di Scafati, Sant’Egidio del Monte Albino e Corbara con una partecipazione paritetica.

Il nuovo soggetto.

La società consortile “Comunità Sensibile” sostituirà lo spacchettato Piano di Zona ambito S1 02. Al momento è già forte la discussione sull’assetto dirigenziale e quello amministrativo. I comuni si stanno già dando battaglia sui nomi da “proporre” soprattutto per il CDA della nascente azienda. È un braccio di ferro tra Scafati e Angri e non mancano le polemiche tra le due amministrazioni sul nome del futuro presidente della consortile.

RePol

Guarda anche VIDEO – Scafati. Pasquale Coppola si propone alla presidenza della Consortile

Agro24Spot