Pompei. Consiglio comunale a quiz in diretta streaming

E’ stata convocata un consiglio comunale a quiz in diretta streaming, per giovedì 8 luglio 2021, alle ore 10.30. Tredici gli argomenti all’ordine del giorno che prevedono, tra l’altro, il regolamento per la disciplina del Referendum previsto dall’art. 44 dello Statuto comunale oltre al regolamento comunale per l’installazione di impianti di telefonia mobile e tecnologie assimilabili. Forme di democrazia diretta per i cittadini che possono migliorare la qualità dell’amministrazione comunale. Previste inoltre ben sette interrogazioni dea parte della minoranza ora che sono venute a mancare le reiterate interrogazioni della Luisa De Angelis dopo che la medesima ha trovato un accordo in seno alla maggioranza. Sono l’Interrogazione Consiliare su Win Ecology riguardante la rispondenza della polizza fideiussoria; l’interrogazione Consiliare sulla nomina del nucleo di gestione relativamente alla rispondenza dei requisiti previsti dalla legge; l’ennesima interrogazione sui lavori pubblici di via Lepanto riguardante questa volta i criteri d’individuazione adottati per la selezione delle ditte invitate alle gare d’appalto e quello di richiesta delle autorizzazioni paesaggistiche (in cui secondo la minoranza sarebbero adottati due pesi e due misure a secondo rapporti clientelistici che renderebbero i lavori in corso di via Lepanto abusivi, interrogazione sulla mobilità interna di un funzionario della Polizia Municipale che secondo la minoranza entrerebbe ed uscirebbe dal corpo a suo piacimento. Nello specifico è stato richiesto se sono stati accertati i requisiti psichico-fisici dichiarati dal suddetto e la sua categoria di accesso; interrogazione sulla composizione della segreteria del sindaco e sull’ordine di servizio di un dipendente dell’ufficio tecnico; nuova interrogazione sulla variante “per le vie brevi” sui lavori pubblici a via Lepanto sulla quale la minoranza sta costruendo un dossier “storico”. Il clou del consiglio comunale arriverà quando sarà all’ordine del giorno il progetto di Hub (interscambio ferroviario) in cui la minoranza chiede apertamente una collaborazione con la maggioranza politica (anche per verificare una dichiarata convergenza di vedute) allo scopo di avviare un tavolo di confronto del progetto Hub col comitato di gestione dell’Unità Grande Pompei che si intederebbe modificare in base alle reali esigenze dei residenti (imprese e cittadini). Prevista, inoltre, l’istituzione del “Garante della persona Disabile” con relativo regolamento. Si conclude (per non far mancare nulla) con il riconoscimento di un debito fuori bilancio. Ultima annotazione riguarda la trasmissione in diretta streaming del Consiglio comunale. Iniziativa che ha fatto commentare a qualche pompeiano. “Hanno paura del virus o della partecipazione diretta della cittadinanza?”

Agro24Spot