Scafati. Consortile, si torna in aula voto non valido

Scafati. Costituzione della consortile per i servizi sociali. Tutto da rifare. Non è infatti ritenuta valida la votazione a maggioranza semplice

Piano di Zona ambito 01 02
Piano di Zona ambito 01 02

Scafati. Consortile, si torna in aula voto non valido.

Costituzione della consortile per i servizi sociali. Tutto da rifare a Scafati. Non è infatti ritenuta valida la votazione a maggioranza semplice dei consiglieri comunali, dello scorso 24 maggio, per approvare il via libera di costituzione della nuova azienda consortile denominata “Comunità sensibile”, e dello statuto, conseguenza dello spacchettamento del Piano di Zona S1 dei comuni di Scafati, Angri, Corbara e Sant’Egidio del Monte Albino.

Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-straordinaria not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'slider-2-box' or 'Fondazione-Doria'

Maggioranza qualificata dei consiglieri.

Sarà necessario, alla luce dell’articolo 31 comma 2 del testo unico sugli enti locali, la maggioranza qualificata dei consiglieri. Lo ha stabilito un parere della segretaria generale dell’ente Giovanni Imparato su una precedente richiesta della commissione consiliare affari sociali. La votazione deve essere così ripetuta.

Il dubbio degli otto consiglieri di opposizione.

Nei giorni scorsi ad avanzare i dubbi e a chiedere chiarimenti sulla votazione della delibera numero 54 erano stati tutti gli otto consiglieri comunali di opposizione guidati da Michele Russo, che aveva posto l’interrogativo proprio in conclusione della seduta di consiglio dello scorso maggio. Da qui la decisione di chiedere il parere e fare le opportune verifiche. Russo ha già preannunciato il voto contrario aggiungendo: “L’avevamo detto. Sia però chiaro: io sono favorevole ai servizi sociali ma il criterio di ripartizione pari tra i comuni mi vedrà sempre contrario”. La fonte è “Il Mattino”.
RePol

Guarda anche VIDEO – Scafati. Pasquale Coppola si propone alla presidenza della Consortile

Agro24Spot