Pompei. Quattro vigili urbani invece di nove vincitori di concorso hanno preso servizio in giornata di oggi

Ancora problemi per l’ordine pubblico nel centro mariano a causa dell’organico ridotto dei vigili urbani che non consente il ripristino delle isole pedonali in via Sacra e via Roma (come richiesto da numerosi esercizi di ristorazione di quelle strade). Altro problema urgente riguarda il controllo dell’ordine e la sicurezza nelle ore notturne dei week end quando arrivano molti giovanissimi dall’hinterland vesuviano con l’intenzione di battersi per il più futile motivo, Per questo motivo è già partito il decreto sindacale di divieto d’ingresso dei motorini nel centro storico moderno, ma è un deterrente che non basta da solo a prevenire le risse dei fine settimana. Ci vorrebbero innanzitutto più uomini della polizia municipale per le strade. Quello di oggi, in cui si prevedeva l’entrata in servizio di nove agenti assunti con concorso, sembrava un traguardo che induceva previsioni ottimistiche per il futuro di Pompei. A riguardo si era espresso l’assessore Michele Troianiello che aveva manifestato la piena disponibilità dell’amministrazione comunale a ripristinare le isole pedonali nelle strade dove esiste la richiesta pressante della maggior parte degli esercizi commerciali. Ora pare che l’iniziativa di ripristino parziale della Ztl slitterà di qualche settimana (o mese) fino a quando non sarà possibile alla Polizia Municipale assolvere all’invito del Comando delle Forze di Pubblica Sicurezza di Pompei di dare priorità al servizio di ordine pubblico e sicurezza stradale.

Agro24Spot