Pompei. Record di ingressi e lunghe file ai botteghini degli Scavi

In giornata di ieri ha toccato il numero di 10 mila il record di presenze agli Scavi archeologici. Anche oggi la fila è stata enorme. La direzione del Parco Archeologico di Pompei assicura che i tempi di attesa non supera 15 minuti tra l’esame della temperatura allo scanner e lo stacco del biglietto d’ingresso per ogni visitatore, sulla base della precedente prenotazione via web, che ha una durata massima appunto di 15 minuti ma che nel caso di lunghe code mantengono la loro vitalità anche oltre i termini di tolleranza prestabiliti. Sta al nuovo giovane direttore del Parco trovare soluzioni innovative per accelerare le pratiche d’ingresso al Parco Archeologico al fine di mettere in evidenza la qualità dei servizi adisposizione dei turisti anche perché il tempo perso viene sottratto allo shopping e alla pausa pranzo con evidente penalizzazione delle attività di accoglienza di Pompei e territorio circostante.