Nocera Inferiore. Al via i lavori della Villa Comunale

Inaugurati ieri i lavori di ristrutturazione e riqualificazione della storica Villa Comunale . I lavori saranno conclusi durante il prossimo anno, l'amministrazione può esultare.

Il 2022 sarà l’anno della riapertura della storica Villa Comunale di Nocera Inferiore, inaugurati i lavori di ristrutturazione e ammodernamento di uno dei siti più importanti della città. In presenza del Sindaco Manlio Torquato e dell’assessore delegato ai lavori pubblici Immacolata Ugolino sono infatti ieri mattina iniziate le opere di riqualificazione e risanamento del parco cittadino che secondo tabella di marcia entro una decina di mesi massimo sarà fruibile al pubblico. Il progetto, che prevede importanti interventi infrastrutturali, è costato esattamente ottocentomila euro e rappresenta per l’amministrazione un passo importante rispetto anche agli obiettivi di mandato.

“Oggi partono finalmente i lavori di riqualificazione della Villa Comunale. Un pezzo di storia di Nocera recuperato. Nel rispetto dei luoghi e della storia, la Villa Comunale sarà presto fruibile ai  cittadini  in forma rinnovata e accessibile a tutti.” è il pensiero pieno di gioia del Sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato, che sottolinea quanto mai l’aspetto più importante del progetto in avvio, ossia il rinnovamento. Una parola che diventa realtà negli interventi di rifacimento del sentiero che potrà collegare il centro della città con il Castello della città, con l’inserimento di una rampa di collegamento con copertura disegnata dal maestro Angelo Casciello. Ma non solo. Oltre le ordinarie opere di messe in sicurezza soprattutto del piano superiore della Villa, l’amministrazione ha ben pensato di ristrutturare l’ex casa del guardiano, diventata inagibile dopo la rimozione di un albero, per rendere tale luogo un caffè letterario all’interno del verde della città. Così come l’impianto di illuminazione sarà ammodernata secondo le nuovi costruzioni presenti, che riuscirà a dare una migliore visibilità elle ore serali, con le possibilità di apertura continuata che ne conseguono.

Come spiega l’assessore ai lavori pubblici Ugolino: “E’ una grande emozione esser arrivati a compimento di un lungo processo che ci ha visti impegnati sin subito il mio insediamento. La Villa è un sito storico della città di Nocera e aver avuto la possibilità di riammodernare un tale spazio rendendo anche più fruibile alle persone portatori di disabilità è un onore. I lavori secondo cronoprogramma saranno terminati entro 8 mesi, crediamo nella serietà della ditta e speriamo di vedere quanto prima regalata alla città la Villa.”.