Angri. Ecco i compensi dei consiglieri comunali

Angri. La macchina “amministrativa" nel primo semestre del 2021 è costata al contribuente 10.711,380 euro tra gettoni di presenza in consiglio comunale e quelle nelle varie commissioni

Angri i costi della politica
Angri i costi della politica
Revolution Slider ERRORE: Slider with alias slider-straordinaria not found.
Maybe you mean: 'sidebarhome' or 'bannerhome01' or 'homeunder' or 'banner-home-fondo' or 'slider-2-box' or 'Fondazione-Doria'

Angri. Ecco i compensi dei consiglieri comunali

Compensi e presenze dei consiglieri comunali nell’assise cittadina e nelle apposite commissioni. La macchina “amministrativa” nel primo semestre del 2021 è costata al contribuente 10.711,380 euro tra gettoni di presenza in consiglio comunale e quelle nelle varie commissioni, laterali alle attività amministrative.

L’attività delle commissioni e del consiglio comunale

La più attiva nelle commissioni è la consigliera Carla Manzo che ha registrato 25 presenze, seguito da Giuseppe Del Sorbo71 con 23 presenze, Domenico D’Auria 22 e Marco De Simone 20. Nelle sedute consiliari, ancora discutibilmente in seduta telematica, il più attivo per presenze è il giovane Christian Montella con 5 presenze mentre Pasquale Mauri segna una sola comparsa e Alberto Milo non registra alcuna presenza nel primo semestre.

Ogni gettone di presenza equivale a 34,16 euro e sommando i comensi del primo semestre del 2021 il costo complessivo delle sedute a distanza è stato di 2.698,640 euro, mentre per le commissioni consiliari, fatte in modalità mista, sono state spesi 7.173,600 euro più 839,140 euro d’imposta per un totale di 10.711,380 euro.
RePol

Guarda anche VIDEO – S.Egidio al voto. Torna in campo Roberto Marrazzo