Corbara. Voto: Pentangelo sindaco per la terza volta

Corbara. Uno dei primi verdetti di questa tornata elettorale delle amministrative è la rielezione del sindaco Pentangelo

Pietro Pentangelo
Pietro Pentangelo

Corbara. Voto: Pentangelo sindaco per la terza volta

Uno dei primi verdetti di questa tornata elettorale delle amministrative riguarda la rielezione del sindaco di Corbara Pietro Pentangelo ora al suo terzo mandato. Nella giornata di ieri, infatti, è stato superato il quorum previsto del 40% più uno degli aventi diritto al voto.

Un terzo mandato senza opposizione

A urne ancora aperte, si vota infatti fino a alle 15, il sindaco Pietro Pentangelo si appresta ad amministrare, con la sua lista Alba Corbarese, per il terzo mandato, Corbara, il comune più piccolo dell’Agro nocerino sarnese. Entrano di diritto in consiglio comunale tutti componenti della lista Alba Corbarese. Gli esiti degli scrutini potranno essere diffusi solo al termine del turno elettorale.

Le parole di Pentangelo

“La mia famiglia, mia moglie, dovranno farsene una ragione – ha detto a caldo Pietro Pentangelo – dovrò continuare a lavorare per la mia comunità. Quello di sindaco è un servizio duro che dobbiamo dare ai nostri concittadini, sono attività logoranti alle quali però non mi sottraggo. Corbara si è recata a votare in maniera massiccia, d’altronde la mia ricandidatura è partita proprio dai miei concittadini che hanno raccolto centinaia di firme affinché mi riproponessi alla carica di sindaco. L’ho fatto per loro, perché credo nella buona politica e nella buona amministrazione, continuerò a lavorare anche per incrementare il rapporto di fiducia con i cittadini. La priorità per me, in questi prossimi mesi e anni sarà quella di lavorare a un tavolo di concertazione con tutti i sindaci dell’Agro, solo così potremmo intercettare finanziamenti importanti per migliorare la qualità della vita nei nostri territori”.
ReCro