Angri. Saltano “Consortile” e mensa, nel mirino il settore economico

Angri: impasse al comune. La mancanza del parere favorevole su molti atti impedisce di fatto la normale amministrazione

Angela Pauciulo
Angela Pauciulo

Angri. Saltano “Consortile” e mensa, nel mirino il settore economico

Rallenta ulteriormente la costituzione della società consortile “Comunità Sensibile”. Il nuovo intoppo sarebbe stato generato dalla mancata presentazione dell’assegno circolare di garanzia del comune di Angri, non pervenuto nei tempi utili per la costituzione e la sottoscrizione dell’atto notarile. I sindaci sono al lavoro per superare anche questo ennesimo ostacolo.

Grande potere decisionale

L’assenza del dirigente del settore economico e finanziario del comune Angela Pauciulo avrebbe ulteriormente rallentato il processo per la costituzione della consortile “Comunità Sensibile” già da un anno al centro di una complicata iter di gestazione. Un’assenza che comunque pesa anche sugli altri servizi comunali. La mancanza del parere favorevole su molti atti impedisce di fatto la normale amministrazione.

Guarda anche VIDEO – Angri. Recupero dei tributi: verso l’esternalizzazione

I servizi a domanda individuale

Anche la refezione e il trasporto scolastico si sono ancora al palo per la mancanza del parere del dirigente. Rumoreggia la maggioranza che da tempo chiede l’avvicendamento del super dirigente, in prima fila la civica Grande Angri che ha ripetutamente chiesto al sindaco una svolta per il settore economico e finanziario con la sostituzione del funzionario.
RePol