Napoli 716 indebiti percettori RDC per un totale di 5 milioni di euro

Reddito di cittadinanza. Sono stati percepiti indebitamente poco più di 5 milioni, la metà del totale regionale

Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza

Napoli 716 indebiti percettori RDC per un totale di 5 milioni di euro

“Quotidianamente quando eseguiamo delle ordinanze di custodia verifichiamo, tra le tante cose, se i destinatari della misura sono percettori di reddito di cittadinanza”. Lo spiega Enrico Scandone, comandante provinciale dei Carabinieri di Napoli, a margine della conferenza stampa di stamani alla caserma Salvo d’Acquisto per fare il punto sulle operazioni relative agli indebiti percettori del reddito di cittadinanza. “Dei 1.824 deferiti in tutta la Campania – evidenzia – sono 716 quelli relativi a Napoli e provincia”.

Reddito indebito di 5 milioni: la metà del totale regionale

Per quanto riguarda, invece, le somme nel Napoletano sono stati percepiti indebitamente poco più di 5 milioni, la metà del totale regionale (10.033.415,22 euro). Tra i soggetti deferiti “c’è chi – afferma Scandone – ometteva di dichiarare che il marito aveva 16 anni da scontare, chi vendeva sigarette a un chioschetto abusivo tutti i giorni, tanti lavoratori in nero, rapinatori con una fervida attività criminale”. Per quanto riguarda le altre province questo è il dettaglio: Salerno e provincia 253 deferiti e poco più di un milione di euro indebitamente percepito, Caserta e provincia 500 e 1,8 milioni circa, Avellino 102 e 861mila euro, Benevento 253 e 1 milione.