Angri. Una possibile soluzione per la strada dello Sguazzatorio (Video)

Angri. La strada che costeggia il Rio Sguazzatorio oltre a essere interessata dai frequenti allagamenti e oggetto di un continuo conferimento illecito di rifiuti

Angri. Una possibile soluzione per la strada dello Sguazzatorio

La strada che costeggia il Rio Sguazzatorio oltre a essere interessata dai frequenti allagamenti e oggetto di un continuo conferimento illecito di rifiuti lungo il tratto che parte da Via Orta Longa in località Avagliana. Uno stato di abbandono denunciato già dal “Movimento Stay Angri” e oggi confermato dal gruppo consiliare “Progettiamo per Angri” pronto a raccoglierne l’appello.

Guarda anche VIDEO – Pagani: Agro Solidale tante iniziative e progetti senza sosta

Una strada di pertinenza e il protocollo d’intesa

La strada di servizio è di proprietà del Consorzio di Bonifica ma viene usata anche impropriamente come transito veicolare. Il tratto interessato qualche anno fa fu oggetto di un protocollo d’intesa per limitarne l’accesso, stipulato tra il comune di Angri e lo stesso Consorzio di Bonifica proprietario della strada.

Il servizio è di Tiziana Zurro