Scafati. Ospedale Scarlato: il ritorno alla degenza ordinaria Covid

Scafati. Aumento contagi. In queste ore il personale medico sta procedendo alle dimissioni degli ultimi pazienti, per indossare nuovamente tuta, mascherine e guanti

Ospedale Scarlato: il ritorno alla degenza ordinaria Covid

Torna ad essere riconvertito in degenza ordinaria Covid, il reparto multidisciplinare del polo Covid Scarlato. Già malattie infettive fino a giugno scorso, il reparto fu prima chiuso e successivamente dedicato alle specialità infettive e pneumologiche no Covid. Da alcuni giorni però, per disposizione del Commissario all’emergenza Covid prof. Mario Polverino, è stato disposto lo stop ai ricoveri.

In queste ore il personale medico sta procedendo alle dimissioni degli ultimi pazienti, per indossare nuovamente tuta, mascherine e guanti e riprendere l’assistenza ai pazienti Covid, dando un supporto, con i loro 16 posti disponibili, al reparto di sub intensiva oramai al limite della capienza.

Costante il trend dei ricoveri, che vede un tre quarti di soggetti non vaccinati, con età media di 60 anni, rispetto ai vaccinati, in genere con copertura oltre i sei mesi dalla somministrazione

Adriano Falanga