Pompei. Concerto di Natale del complesso bandistico Bartolo Longo

E’ stato quello di sabato sera (18 dicembre) “Un concerto per il quale la Madonna di Pompei e il Beato Bartolo Longo avranno certamente gioito in Paradiso” ha commentato nel suo discorso finale di saluto l’Arcivescovo di Pompei, Monsignor Tommaso Caputo, dopo l’esibizione magistrale, aggiungendo che “quel concerto si è tenuto in Basilica perché è la casa di giovani, accolti nelle Opere di carità del Santuario”. Monsignor Caputo ha inoltre ricordato ai presenti plaudenti dopo la perfetta esibizione di ragazzi e “maestri”, che il complesso bandistico “Bartolo Longo-Città di Pompei” ha compiuto 127 anni, anche se riesce a “mantenersi giovane grazie al suo continuo rinnovarsi”. Il Prelato ha, inoltre, espresso i suoi ringraziamenti sia ai “maestri” sia ai ragazzi della Banda perché sono riusciti a studiare musica e a preparare il concerto in didattica a distanza, una modalità non agevole per chi deve lavorare insieme ai colleghi per “fondere” il suono dei vari strumenti. Il tradizionale e atteso Concerto di Natale del Complesso Bandistico “Bartolo Longo” è giunto quest’anno alla 31.esima edizione, sotto la direzione del M° Francesco Federico. Lo scorso anno, l’emergenza sanitaria da Covid-19 aveva interrotto il tradizionale appuntamento musicale con l’impossibilità di “far musica insieme”. Infatti la musica è comunione esperienze perché si fa parte dello stesso gruppo a cui si coopera per raggiungere lo stesso obiettivo. Anche quest’anno, con il perdurare dell’emergenza pandemica, l’attività bandistica in presenza costringe a fare musica d’insieme a piccoli gruppi e spazi all’aperto. Alla fine col contributo degli ex-alunni è stato onorato il tradizionale appuntamento musicale natalizio. Ecco i brani eseguiti: Preludio del Te Deum di Charpentier, Pomp and circumstance, Adeste Fideles, due celebri pastorali natalizie ( La prima è la pastorale di S. Alfonso Maria de’ Liguori, la seconda basata su un noto tema popolare lombardo), Bianco Natale, English Christmas, suite natalizia. Il concerto è stato concluso col ringraziamento al gruppo di ex-alunni per il prezioso contributo e l’azione di tutoraggio nei confronti dei neo-allievi. Tutti i ragazzi della Banda, il M° Direttore Francesco Federico e i Maestri di strumento Angelo Palma, Andrea Barbuto e Gaetano Romano, unitamente alla Comunità dei Fratelli delle Scuole Cristiane, hanno augurato all’Arcivescovo Caputo e a tutti i presentii un Santo Natale, e un sereno Anno 2022. La manifestazione si é conclusa con il Canto del Rosario con la partecipazione di tutti i presenti, che ha accompagnato la chiusura Quadro della madonna del Rosario.