Pagani. Progetto di Rigenerazione urbana comparto via Pittoni

Pagani. Progetto di Rigenerazione urbana comparto via Pittoni: La nota del sindaco De Prisco e dell'assessore delegato Augusto Pepe

Pagani. Amministrazione De Prisco
Pagani. Amministrazione De Prisco

Pagani. Progetto di Rigenerazione urbana comparto via Pittoni: La nota del sindaco De Prisco e dell’assessore delegato Augusto Pepe.

La nota

L’inizio dell’anno ha portato una splendida notizia per il nostro Ente. Il Comune di Pagani è tra i Comuni vincitori del finanziamento del Next Generation Eu – Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza – Progetto di Rigenerazione urbana, volto a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale. A essere interessato sarà il comparto di via Pittoni, con la costruzione di una piazza a verde attrezzato che collegherà lo spazio verde attualmente presente a ridosso della seconda sede del comune di Pagani e la piazza del Cinema Multisala per circa 5 mila metri quadrati. Nello spazio sottostante l’area sarà realizzato un parcheggio livello interrato per circa 69 posti auto + 2 posti dedicati alle automobili per persone disabili.

Il progetto di rigenerazione urbana: i luoghi

Il progetto di rigenerazione prevederà la chiusura parziale del tratto di via Gaetano Tramontano antistante la piazza del cinema, e una nuova viabilità attraverso via Minzoni, che sarà collegata a via Marco Pittoni, con rotazione intorno alla nuova piazza. Grazie alla riqualificazione generale dell’area, si progetterà attraverso lavori previsti dal Piano Triennale delle Opere Pubbliche e dal Puc anche un collegamento diretto con piazza Sant’Alfonso Nella parte superiore dell’area, si realizzeranno due strutture polifunzionali, una destinata alle attività giovanili e una destinata agli anziani.

Il finanziamento del Comune di Pagani, essendo un comune compreso tra i 15 mila a 49 mila abitanti, è pari a 4.947581,90 euro, che saranno erogati in tranche comprese tra il 2021 e il 2026. L’erogazione dei finanziamenti sarà così suddivisa: il 30% all’affidamento dei lavori, il 60% allo stato di avanzamento lavori e il 10% a collaudo. L’Affidamento dei lavori dovrà avvenire entro il 30 settembre 2023.

Siamo estremamente soddisfatti per il risultato ottenuto, che comporterà la riqualificazione generale di un intero quartiere di Pagani, grazie all’ottenimento del finanziamento di circa 5 milioni di euro. Un risultato che acquista ancora più valore vista la situazione di fatica che si riscontra negli uffici a causa del sottodimensionamento del personale. Abbiamo fortemente voluto, attraverso il lavoro dell’assessorato ai Lavori Pubblici, che il Comune di Pagani presentasse questo progetto, che si inserisce in un disegno di una città più accogliente, all’avanguardia e su misura di tutte le fasce d’età.

Cosi De Prisco e Pepe.