Sarno. Saro e Saretto: “I sentieri della rinascita” (video)

Sarno. Saro e Saretto. La città dei sarrastri allarga la sua visione valorizzando un nuovo patrimonio: quello escursionistico

Sarno. Saro e Saretto: “I sentieri della rinascita” (video)

Banner Animato Conncetivia

Saro e Saretto: “I sentieri della rinascita”, quelli naturalistici per il trekking. La città dei Sarrasti allarga la sua visione valorizzando un nuovo patrimonio: quello escursionistico. Si incentiva la riscoperta e valorizzazione di luoghi di culto, punti panoramici e il rilancio complessivo del sistema territoriale.

C’è il sistematico recupero dei vecchi sentieri, attraverso una importante collaborazione del Bacino Idrografico del Fiume Sarno con il Cai il Club Alpino Italiano. Al centro il patrimonio ambientale, paesaggistico e storico in una importante visione di “turismo sostenibile” a Sarno, proprio attraverso la convenzione con il Cai, tracciando sentieri che un tempo erano percorribili per far scoprire a famiglie, giovani e adulti le bellezze naturali, paesaggistiche e storico – architettoniche di Sarno.

Diversi i percorsi: quello turistico da Borgo San Matteo fino al Castello; sentieri poi più impegnativi da Pian della Colla fino all’ Eremo di Santa Lucia e la sorgente Sant’ Angelo.