Pompei. Problema parcheggi protestano i disabili

Pompei. Problema parcheggi protestano i disabili

Pompei. Problema parcheggi protestano i disabili

Il problema della mancanza di parcheggi ulteriormente aggravato dai lavori pubblici in molte strade di Pompei ha comportato molti disagi ai residenti. In particolare i disabili lamentano la perdurante mancanza di controlli sulle aree di sosta riservate alla loro categoria da parte della Polizia Municipale tanto da comportare reiterati comportamenti illegali da parte di alcuni, come quello dell’utilizzo delle aree di sosta riservate ai disabili per business di natura commerciale. Questo stato di cose ha suscitato reclami dei pompeiani diversamente abili alle delegazion regionali delle rispettive categorie di invalidi (come quella dei non vedenti). Si prevede che dovrebbe arrivare in questi giorni una protesta formale al primo piano di Palazzo de Fusco. Abbiamo saputo che l’assessore ai servizi sociali, Vincenzo, Mazzetti, si sta attivamente interessando al problema e presto dovrebbe partire una soluzione politica alla protesta civile di tanti diversamente abili che non riescono a trovare un posto di parcheggio quando devono recarsi al centro della città provenienti dalle strade della periferia di Pompei.