Scafati. Scuole in corteo per dire no all’assurda guerra (video)

Scafati diventa baluardo di pace. Simbolo: il corteo organizzato dall'amministrazione comunale insieme alle scuole del territorio

Scafati. Scuole in corteo per dire no all’assurda guerra

Scafati diventa baluardo di pace. Simbolo: il corteo organizzato dall’amministrazione comunale insieme alle scuole del territorio. Nella mattinata di ieri per le strade della città hanno sfilato oltre 1500 ragazzi provenienti da tutte le scuole della città, dalle elementari fino alle superiori.

Tutte le scuole del territorio

Gli studenti dei vari plessi hanno sfilato mostrando tutti i lavori compiuti nelle ultime settimane a favore della pace e della solidarietà al popolo ucraino, con i giovani hanno animato le strade e le piazze anche con momenti di musica e danza. Gli studenti sono partiti da Palazzo Mayer per finire prima su Via Martiri D’Ungheria, poi all’interno di Corso Nazionale concludendo il corteo all’interno di Piazza Vittorio Veneto.

Amministrazione presente

In testa alla manifestazione, i rappresentanti dell’amministrazione comunale scafatese con a capo il Sindaco Cristoforo Salvati e l’assessore alla pubblica istruzione Daniela Ugliano.

“È impensabile nel 2022 vivere tragedie in Europa che fanno ricordare i brutti eventi del Novecento.” Sono alcune delle parole del Sindaco Cristoforo Salvati, che poi aggiunge:” È bellissimo vedere le nuove generazioni lottare e manifestare per la creazione di una pace universale, il conflitto potrà non finire ma i cittadini di Scafati sono pronti a mostrare la massima solidarietà.”

Il servizio è di Alfonso Romano