Agro Nocerino Sarnese. Perchè le aree PIP sono trascurate?

Agro Nocerino Sarnese. Il PNRR significa anche sostanzialmente riqualificazione delle aree periferiche. Recupero e rilancio delle grandi aree industriali

Agro Nocerino Sarnese. Perchè le aree PIP sono trascurate?

Agro Nocerino Sarnese. Perché le aree PIP sono trascurate?

Il PNRR significa anche sostanzialmente riqualificazione delle aree periferiche. Recupero e rilancio delle grandi aree industriali. Ci sono proposte per dare nuovo slancio ai Piani di Insediamenti Produttivi di Scafati, Taurana e Sarno? Queste grandi aree industriali vennero progettate da AgroInvest, oggi Agenzia per lo Sviluppo del Sistema Territoriale della Valle del Sarno S.p.A.

Banner Animato Conncetivia

Una grande intuizione degli anni novanta

La STU, acronimo di Società di Trasformazione Urbana, AgroInvest fu la grande intuizione dei sindaci sul calare dello scorso secolo, venne poi lottizzata e cannibalizzata a turno dai poli egemoni. Ne rimase ben poco di quella eccellenza, una struttura che attualmente sopravvive con una denominazione che è un ossimoro: Agenzia per lo Sviluppo del Sistema Territoriale della Valle del Sarno S.p.A, disarmata e con grandi professionalità oggi paradossalmente fuori da ogni ragionamento progettuale.

Valorizzazione delle aree decentrate

Le linee d’indirizzo del PNRR sono chiare: valorizzare le arre decentrate, i PIP lo sono, si potrebbe immaginare un rilancio sistematico di queste aree soprattutto tra Angri, Scafati, Sant’Egidio del Monte Albino e San Marzano sul Sarno, soprattutto se la politica avesse a cuore il territorio agro e l’imprenditoria locale che ha investito su queste aree. Le grandi menti pensano e progettano, la politica dovrebbe fare altrettanto con una visione nuova e di rete, senza perdersi tra populismo e la propaganda.
Luciano Verdoliva