Nocera Superiore città dello sport inclusivo

Nocera Supriore con la giornata dedicata al calcio balilla si conferma città dello sport inclusivo ed accessibile.

Nocera Superiore città inclusiva
Nocera Superiore città inclusiva

Nocera Superiore città dello sport inclusivo

Con la giornata dedicata al calcio balilla Nocera Superiore si conferma città dello sport inclusivo ed accessibile.

L’evento

L’evento, promosso e finanziato dall’Amministrazione Cuofano, è stato svolto dall’A.S.D Campania Calcio Balilla ed ha visto la partecipazione delle scuole del territorio.

«Con cautela stiamo lentamente tornando a vivere momenti di socialità e spensieratezza – dichiara il sindaco Giovanni Maria Cuofano – e lo sport è un grande strumento di aggregazione, ancor più per i ragazzi che sentono il bisogno di lasciarsi alle spalle il periodo difficile della pandemia».

Il tempo scuola

Sulle attività sportive e sulla rivalorizzazione dell’ora di sport durante l’orario scolastico l’esecutivo Cuofano ha investito molto: dopo la scherma approdata alla nuova scuola Settembrini, a breve verrà consegnata alla Fresa Pascoli la nuova palestra totalmente riqualificata e riattrezzata per la pallavolo ed altre pratiche sportive.

L’obiettivo è diffondere la carta dei valori dello sport integrato coinvolgendo nel progetto di inclusione sociale anche persone aventi etnia differente ed affette da disabilità.