Pompei. Il voto alla Madonna dei fedeli di Pignataro Maggiore

Pompei. Il voto alla Madonna dei fedeli di Pignataro Maggiore

Pompei. Il voto alla Madonna dei fedeli di Pignataro Maggiore

Partiranno alle 22.30 di domani, venerdì 6 maggio, i fedeli di Pignataro Maggiore (Caserta). Percorreranno, a piedi, i 90 chilometri che li separano dal Santuario di Pompei dove, domenica 8 maggio, parteciperanno alla celebrazione della Santa Messa e alla recita della Supplica in piazza Bartolo Longo.
È dal 1945 che arrivano nella Città mariana mantenendo viva la tr5adizione dei pellegrini d’un tempo, nella fatica del cammino e con un semplice zaino sulle spalle per adempiere un antico voto fatto alla Madonna del Rosario. L’Italia era coinvolta nell’immane tragedia della seconda guerra mondiale. Anche gli uomini di Pignataro furono chiamati a combattere. A chi affidarsi se non a Maria, “onnipotente per grazia”? Le promisero che, se fossero tornati a casa sani e salvi, ogni anno sarebbero arrivati a piedi a Pompei. E la Vergine accolse la loro preghiera.