Scafati. Approvazione rendiconto, Salvati sulla graticola

Scafati. Il Presidente Mario Santocchio ha convocato il primo dei due consigli comunali previsti per il mese maggio

Scafati. Approvazione rendiconto, Salvati sulla graticola

Scafati. Approvazione rendiconto, Salvati sulla graticola

In aula e con urgenza. Il Presidente Mario Santocchio ha convocato il primo dei due consigli comunali previsti per il mese maggio. Punto all’ordine di primaria importanza il prossimo 17 maggio è il piano industriale 2022 – 2024 di Comunità sensibile. Proprio in questi giorni si è rianimato la discussione sull’avvio dell’ente consortile composta dai comuni di Scafati, Angri, Corbara e Sant’Egidio del Monte Albino.

Banner Animato Conncetivia

Rendiconto e diffida

Fondamentale sarà anche l’approvazione del rendiconto perché è in scadenza il termine indicato dalla prefettura di Salerno per l’invio degli estremi dell’atto consiliare. Il rendiconto è stato approvato in giunta ma è necessario che venga ratificato in aula, pena: lo scioglimento dell’amministrazione. Dovrebbe essere comunicata a breve anche la diffida per la convocazione dell’assise entro e non oltre 20 giorni.

Mancata convocazione, i dubbi di Grimaldi

Michele Grimaldi, capogruppo di Democratici e progressisti puntualizza: “Grave che nessuno abbia informato i consiglieri. Non si sa perché il consiglio comunale non è stato ancora convocato. A oggi manca il parere dei revisori dei conti e la trasmissione degli atti ai consiglieri che deve avvenire venti giorni prima della seduta. Entro il 30 maggio deve esser anche approvato il bilancio previsionale” dichiara al quotidiano “Il Mattino”. Per Salvati potrebbero essercia nche problemi di numeri in maggioranza.