Pompei. 5000 euro di multa ad un’agenzia turistica abusiva

Pompei dall'alto
Pompei dall'alto

E’ stata scoperta dai Vigili Urbani di Pompei un’agenzia turistica abusiva che operava nel pieno centro della città moderna (a 100 metri dal Santuario) con apertura al pubblico al piano terra, insegna, piubblicità e tutta la documentazione informativa prevista dal business per i potenziali clienti. L’iniziativa illegale é stata scoperta nell’ambito dei controlli speciali contro le frodi ai turisti. La la polizia municipale – agli ordini del comandante Gaetano Petrocelli – ha scoperto, sanzionato e chiuso i battenti ad un’agenzia che minacciava il buon nome della categoria nell’ambito pompeiano perché operava senza regolare autorizzazione. Pompei, a pochi passi dal santuario. Il titolare dell’agenzia-pirata é originasio di Gragnano. E’stato sanzionato per 5mila euro. Nei prossimi giorni i controlli interesseranno tutte le attività di accoglienza e accompagnamento turistico a ridosso di Scavi e Santuario.

Banner Animato Conncetivia