Pompei. La Notte dei Santuari interrotta da anziano in difficoltà

Pompei un anziano in evidente stato di confusione si è messo a gridare frasi sconnesse determinando la momentanea interruzione  della funzione

Pompei. Il Santuario promuove il digiuno per la pace

Pompei. La Notte dei Santuari interrotta da anziano in difficoltà

Mercoledì sera durante la funzione religiosa molto partecipata che si svolgeva verso le ore 22 nel Santuario di Pompei un uomo anziano in evidente stato di confusione si è messo a gridare frasi sconnesse determinando la momentanea interruzione della funzione collegata all’Iniziativa della CEI “La Notte dei Santuari”  celebrata dall’Arcivescovo Caputo  dal tema annuale “Verso una terra bella”.

Conncetivia voucher 2,5

Per fortuna l’episodio sconcertante che ha creato qualche minuto d’indecisione e imbarazzo è stato breve a causa dell’intervento dei carabinieri della stazione locale di Pompei.

La persona anziana in evidente stato di confusione mentale è stato trasportato prima in caserma, per essere identificato e interrogato e successivamente accompagnato al nosocomio Maresca di Torre del Greco.

Contestualmente é stata inoltrata segnalazione ai servizi sociali allo scopo di valutare  lo stato di salute mentale  dell’autore del turbamento ed interruzione della funzione religiosa.