Nocera Inferiore. Medico aggredito al pronto soccorso

Medico colpito da un pugno. È accaduto al pronto soccorso dell’Umberto I. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri attraverso la direzione sanitaria

Nocera Inferiore ospedale pronto soccorso
Nocera Inferiore ospedale pronto soccorso

Nocera Inferiore. Medico aggredito al pronto soccorso

Medico colpito da un pugno. È accaduto al pronto soccorso dell’Umberto I. La notizia è stata riportata anche dal quotidiano “Il Mattino”. Una donna avrebbe prima inveito verbalmente contro una dottoressa e poi la colpendola con un pugno. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri attraverso la direzione sanitaria.

Il fatto

Un paziente giunto in ospedale insieme alla moglie con codice verde e dopo l’attesa infastidita, si sarebbe scagliata verbalmente contro la dottoressa che aveva preso in carico il coniuge, colpendola poi al volto. Gli infermieri intervenuti prontamente a bloccare la donna avrebbero evitato ulteriori degenerazioni. La dottoressa avrebbe rimediato un trauma facciale con condizione di stress psicofisico.

Ospedale in condizioni critiche

L’ennesimo episodio mette ancora una in risalto il problema delle estreme condizioni nelle si trovano costretti a operare i medici dell’Umberto I. Oggi anno circa 60mila pazienti accendo alla unica struttura ospedaliera dell’agro completamente funzionate ma con una effettiva carenza di medici che alimentano questo tipo di azioni. Spesso dettate dall’esasperazione ma da condannare.

ReCro