Sarno. Presto tornerà ad animarsi il Parco della Memoria

Sarno. L’ente di Palazzo San Francesco con un atto d'indirizzo concederà l’area verde attrezzata in comodato d’uso gratuito

Sarno Parco della memoria
Sarno Parco della memoria

Sarno. Presto tornerà ad animarsi il Parco della Memoria

Tornerà ad animarsi il Parco della Memoria, nella frazione Episcopio. L’ente di Palazzo San Francesco con un atto d’indirizzo concederà l’area verde attrezzata in comodato d’uso gratuito per una durata di due anni a un’associazione sportiva. La proposta arrivata sul tavolo della giunta ha come precipuo scopo, una volta espletatate tutte le pratiche burocratiche, di ridare slancio a una delle più belle della città affinché possa ricoprire un ruolo fondamentale per la socialità del parco, infatti, fino a poco tempo fa erano installate perfino degli attrezzi ginnici, acquistati grazie ad alcuni finanziamenti ricevuti dall’ente, ma preventivamente rimossi per evitare che potessero essere vandalizzato o peggio ancora trafugati.

Conncetivia voucher 2,5

Ripristino degli attrezzi

L’assessore delegato Eutilia Viscardi rassicura, dalle colonne del quotidiano “La Città” che presto gli attrezzi saranno nuovamente installati affinché il parco possa rianimarsi. Con il Parco della Memoria si tenta di ripetere quello che è stato fatto con il Parco Cinque Sensi e con i Giardini Piccoli di Villa Lanzara affidati a cooperative o associazioni che se ne hanno preso cura e organizzano eventi e attività per agevolare la socialità della cittadinanza.

Il valore commemorativo

Il Parco della Memoria sottolinea assessore Viscardi “avrà sempre il suo valore commemorativo”. La struttura è nata infatti per conservare la memoria delle vittime dei tragici eventi franosi del 5 maggio 1998.