Covid. Riapertura degli hub vaccinali in seguito all’aumento dei contagi

Covid. Molte le richieste della quarta dose ma va tenuto conto del periodo estivo

In seguito all’aumento vertiginoso dei contagi le regioni si preparano alla riapertura degli hub vaccinali per la nuova fase della campagna vaccinale contro il Covid.

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia europea dei medicinali (Ema) hanno consigliato la somministrazione del secondo richiamo del vaccino anti-Covid, la quarta dose, agli over 60 e alle persone vulnerabili.

Nonostante l’aumento dei contagi dovuti alla diffusione della nuova variante Omicron che risulta essere molto contagiosa, la campagna vaccinale che si è avuta durante i mesi invernali ha evitato che i reparti destinati ai ricoveri e le terapie intensive tracollassero. Una delle regioni più colpita è la Campania con i positivi giornalieri che non scendono al di sotto dei 10.000 e i posti in degenza e nelle terapie intensive che continuano ad aumentare.

La nuova campagna vaccinale ha, per il momento, ottenuto poco consenso dal momento che interessa solamente gli over 60 e le persone vulnerabili ma, a partire da settembre, già si pensa a estenderla alle altre fasce d’età per evitare il collasso dei reparti dedicati al Covid.