Sant’Egidio del Monte Albino. Riordino concessioni al Mercato Ortofrutticolo

Sant'Egidio del Monte Albino, Mercato Ortofrutticolo, al via un imponente intervento di riordino delle concessioni. Dopo circa 60 anni

Sant'Egidio del Monte Albino Mercato Ortofrutticolo
Sant'Egidio del Monte Albino Mercato Ortofrutticolo

Sant’Egidio del Monte Albino. Riordino concessioni al Mercato Ortofrutticolo

Conncetivia voucher 2,5

Mercato Ortofrutticolo, al via un imponente intervento di riordino delle concessioni. Dopo circa 60 anni, l’Amministrazione comunale di Sant’Egidio del Monte Albino ha avviato la più grande opera di regolarizzazione e riordino della situazione all’interno del Mercato Ortofrutticolo. Un intervento complessivo che, grazie a un bando pubblico per l’assegnazione delle concessioni, servirà a riportare ordine nel caos che, in tutti questi anni, si è generato e consolidato nella struttura mercatale.

Marrazzo: “Abbiamo le idee chiare”

“A differenza di quanto qualcuno dice – chiarisce l’Assessore al ramo Gianluigi Marrazzo – abbiamo le idee molto chiare su quello che stiamo facendo e rivendichiamo con orgoglio il lavoro di attento e scrupoloso riordino di tutto ciò che riguarda la vita e l’attività del Mercato Ortofrutticolo che abbiamo messo in campo. Lo stiamo facendo e lo faremo accanto agli operatori e ai concessionari, nel cui unico interesse vogliamo rilanciare l’attività della struttura”.

Il riordino delle concessioni

Perché ciò accada, è fondamentale rimettere tutte le cose al loro posto, a cominciare dalle concessioni. “Il numero di 40 concessioni – spiega ancora l’assessore Marrazzo – non fa altro che fotografare la situazione che abbiamo di fronte, figlia di sdoppiamenti e divisioni di società che hanno determinato il quadro attuale”. Un quadro che il bando del Comune ora formalizzerà e regolarizzerà. Dopo 60 anni.