Castellammare di Stabia. Abusi su minore sulla Circumvesuviana, un arresto

Castellammare di Stabia. Abusi su minore sulla Circumvesuviana, in manette un 53enne che avrebbe costretto un minorenne, che si stava recando a scuola, a subire atti sessuali sulla Circum

Circumvesuviana, i Sindaci di Scafati e Poggiomarino diffidano l’Eav
Circumvesuviana

Castellammare di Stabia. Abusi su minore sulla Circumvesuviana, un arresto

Un uomo di 53 anni di Castellammare di Stabia è stato arrestato perché gravemente indiziato di violenza sessuale aggravata ai danni di un minorenne. Secondo quanto ricostruito dalle indagini condotte dai poliziotti del Commissariato di Sorrento coordinati dalla Procura di Torre Annunziata, che ha chiesto e ottenuto dal GIP l’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari, lo scorso aprile l’uomo avrebbe costretto il minorenne, che si stava recando a scuola, a subire atti sessuali nel treno della Circumvesuviana tra Napoli e Sorrento e, successivamente, all’interno dei servizi igienici della stazione di Sorrento.

Conncetivia voucher 2,5

Indagini con l’aiuto della vittima

Le indagini si sono avvalse della dettagliata testimonianza resa dalla vittima, dell’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza interno della stazione della Circumvesuviana e del contributo reso da alcuni amici della vittima, che hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’indagato, che è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

Adnkronos