Pompei. Grave lutto per la morte dell’ingegnere Amato La Mura

Pompei. Amato molto conosciuto per aver sempre partecipato alla vita sociale e politica attraversando nell’amministrazione comunale

Pompei piange Amato La Mura
Pompei piange Amato La Mura

Pompei. Grave lutto per la morte dell’ingegnere Amato La Mura

E’ venuto a mancare, a 70 anni, l’ingegnere Amato La Mura all’affetto dei suoi familiari (la moglie Raffaela, i figli Rosanna e Emanuele, il genero benedetto Marano e il nipotino Valentino) e di tanti pompeiani che hanno beneficiato della sua leale amicizia, spontanea e disinteressata. Amato molto conosciuto, a Pompei, per aver sempre partecipato alla vita sociale e politica attraversando nell’amministrazione comunale le mutevoli fasi tra prima e seconda repubblica.

Conncetivia voucher 2,5

La carriera politica

E’ stato attore di primo piano, da consigliere comunale, in diverse fasi amministrative, per circa 30 anni complessivi a partire al 1980 nel partito della Democrazia Cristiana e rimanendo successivamente sempre legato a formazioni originate da quell’area politica moderata e di centro. E’ stato assessore all’ambiente dal 2004 al 2009. Nel corso dei suoi mandati amministrativi ha sempre tutelato interessi del ceto popolare dimostrandosi attento e sensibile ai bisogni dei soggetti più deboli e svantaggiati.

Carattere forte

Ricordato attivo e combattivo durante l’amministrazione del sindaco Pietro Amitrano, l’ultima a cui ha partecipato dai banchi della minoranza, interessarsi attivamente, e con grande trasporto passionale, all’apertura di una sede per gli anziani di Pompei nella Fonte Salutare. Inoltre ci piace ricordare a tutti la serenità che ha palesato, con grande forza morale, nell’ultimo periodo della sua malattia. Nei recenti incontri con gli amici non ha mai perso la speranza e si e confrontato sempre e il sorriso nello sguardo e i modi di fare cortesi. Alla fine ci sorprendeva perché era lui a confortare noi sulle sue precarie condizioni di salute.

Mario Cardone