Giffoni Valle Piana (Sa). Ecco la 52esima edizione del Giffoni Film Festival

Oggi alle 16.30 ci sarà il Giffoni Film Festival a Giffoni Valle Piana, comune in provincia di Salerno. A presentare il famoso evento ci sarà il presidente della Regione Campania: Vincenzo De Luca.

Giffoni Valle Piana (Sa). Ecco la 52esima edizione del Giffoni Film Festival

Oggi l’inaugurazione del Giffoni Film Festival con la tematica dedicata agli Invisibili.

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, darà il benvenuto e inaugurerà #Giffoni2022, alle 16:30, nella piazza della Cittadella. “È con grande emozione – dichiara il direttore generale, Jacopo Gubitosi – che diamo il via a questa edizione.

La tematica di quest’anno per il famoso evento ha come protagonisti coloro che operano in silenzio, a chi non ha voce, a chi resta dietro e non per sua scelta. Da oggi sarà questo il filo che unirà tutto, una traccia che ciascuno proverà a declinare secondo la propria sensibilità ed esperienza.

La giornata inaugurale si preannuncia intensa con un programma che vedrà l’alternarsi di ospiti di primo piano del mondo delle istituzioni, del cinema, della cultura, della scienza, dello sport e dello spettacolo. Fino al 30 luglio il meglio delle risorse e delle energie italiane, i talenti di ogni campo, i rappresentanti delle istituzioni, uomini di scienza e di cultura si ritroveranno a Giffoni per dare vita a un dialogo costruttivo e sincero. È senza dubbio un anno speciale, segna il ritorno totalmente in presenza delle nostre attività, pur con tutte le cautele e le precauzioni. Sappiamo che dentro un contesto internazionale di grande incertezza, dobbiamo offrire una testimonianza ancora più forte di quelli che sono i nostri valori fondanti, che parlano di inclusione, solidarietà, integrazione. Il tema di quest’anno, Invisibili, va proprio in questa direzione. Giffoni è sempre pronto a rinnovarsi, a cambiare pelle. Lo farà avendo come riferimento esclusivo le nuove generazioni, le nostre bambine e bambini, le ragazze e i ragazzi che, mai come in questo momento, hanno bisogno di sognare, essere rasserenati, confortati con quello strumento di felicità che Giffoni da sempre vuole essere”.