Sarno. Salvaguardia dell’ospedale nuove iniziative del Comitato (video)

Sarno. Al centro dell’iniziativa, presso l’aula consiliare del comune, la nascita e le iniziative del comitato per tutelare la struttura

Sarno. Salvaguardia dell’ospedale nuove iniziative del Comitato (video)

Conferenza stampa del comitato “Insieme per la salute” – Sarno. Al centro dell’iniziativa, che si è svolta nello scorso pomeriggio presso l’aula consiliare di Palazzo San Francesco, sede dell’Ente comunale della città di Sarno, la nascita e le iniziative del comitato, e ancora una volta, il futuro dell’ospedale cittadino, il “Martiri del Villa Malta”. La partecipazione è stata più che soddisfacente, e l’argomento comincia a suscitare grande interesse da parte dei cittadini.

Conncetivia voucher 2,5

I rischi della chiusura

Il nosocomio sarnese, com’è ben noto, infatti, accoglie utenti provenienti non solo dalla città di Sarno, ma anche dei paesi limitrofi, e dunque dalle aree vesuviane fino al vallo di Lauro, e le condizioni nelle quali versano i diversi reparti, che uno dopo l’altro si avviano verso la chiusura o vengono utilizzati in qualità di lungodegenza, lasciano presagire un futuro tutt’altro che florido. A rischio anche e soprattutto il Pronto Soccorso, il quale molto spesso deve avvalersi dell’aiuto di quei pochi medici specialisti che lasciano, seppur momentaneamente i loro reparti di competenza, per affrontare le emergenze. A tal proposito, è stato significativo l’intervento del dottor Ciro Palumbo, rappresentante sindacale di categoria per gli operatori sanitari del nosocomio sarnese, il quale ha raccontato l’importanza del reparto di emergenza e, soprattutto, della tempestività degli interventi, per i quali anche percorrere qualche chilometro in più può fare la differenza per salvare una vita.

L’impegno della senatrice Angrisani

Presente all’incontro anche la senatrice Luisa Angrisani, la quale, come il dottor Palumbo è in forza al comitato fin dalla sua nascita, poiché, come lei stessa ha spiegato, “quello di difendere il nostro ospedale e d’informare i nostri concittadini, per me è prima un dovere civico, e poi politico”.

Gli sviluppi

Non sono poi mancati gli aggiornamenti, in quanto sia la senatrice Angrisani, che l’onorevole Virginia Villani, saranno ricevute il prossimo lunedì da Sua Eccellenza il Prefetto di Salerno, e insieme al sindaco della città dei Sarrastri, Giuseppe Canfora, potranno spiegare al dottor Francesco Russo quanto sta accadendo nella cittadina dell’Agro e, soprattutto, potranno portare alla luce il malcontento generale che attanaglia la cittadinanza sarnese, ma non solo.

La preoccupazione del consigliere Rega

Preoccupazione manifestata anche dal consigliere comunale in opposizione alla maggioranza a sostegno di Canfora, Antonello Manuel Rega, il quale aveva accompagnato il consigliere regionale Nunzio Carpentieri in una visita preliminare al Villa Malta, per tentare di far luce sulla vicenda, che, è stato uno dei motivi per i quali è stata convocata la Commissione Trasparenza, prevista per il pomeriggio di martedì 26 luglio, alla quale ricordiamo, presenzieranno anche la senatrice Luisa Angrisani, l’onorevole Virginia Villani, una delegazione di rappresentanti sindacali degli operatori dell’ospedale ed una rappresentanza del comitato “Insieme per la salute” – Sarno

Carmela Landino